Ultimi Articoli Blog

addebito separazione

Addebito nella separazione

La domanda di addebito è divenuta la regola nei procedimenti per separazione giudiziale dei coniugi. La giurisprudenza mostra un atteggiamento prudente che trova una giustificazione nelle conseguenze che la pronuncia di addebito produce nei...

Responsabilità Medica

Premessa Le attività professionali, normalmente, richiedono obbligazioni di mezzi, mentre le attività non di professionisti, quindi non intellettuali, obbligazioni di risultato. Questa distinzione è stata attualmente superata in virtù dell’insorgere di un orientamento giurisprudenziale,...

Licenziamento Disciplinare

Il potere direttivo-repressivo del datore di lavoro trova la sua massima espressione nel licenziamento disciplinare. Qualora il datore di lavoro ravvisi un comportamento manchevole del lavoratore (ad es. scarso rendimento), il legislatore gli consente...

Preterintenzione

Prima di stabilire cosa sia la preterintenzione, quale sia la sua natura giuridica nell’ambiti del nostro Ordinamento Penalistico, è necessario collocarla giuridicamente, su di un piano prettamente strutturale.

Concussione e Corruzione Ambientale

Tizio, noto imprenditore, presenta regolare domanda per accedere ad alcuni fondi speciali, stanziati dal comune di T. per incentivare insediamenti o ampliamenti di aziende, con determinate caratteristiche, di cui l’azienda di Tizio è certamente...

0

Ordinanze Contingibili e Urgenti

Il potere di ordinanza del Sindaco, previsto dal nuovo articolo 54 T.u.e.l., così come modificato dall’art. 6 del D. L. 2008/98, per tutelare l’incolumità pubblica e la sicurezza urbana, è il frutto di un...

Obbligazione o Donazione

Tizio e Caia hanno convissuto nella casa di Tizio, a Genova, dal gennaio 2000 al febbraio 2010. Durante la suddetta, lunga convivenza, Tizio sosteneva le spese necessarie alla vita della coppia. Frequentemente, Tizio, soprattutto...

Il lavoro subordinato

È chiaro l’art. 2094 c.c. laddove dispone “è prestatore di lavoro subordinato chi si obbliga mediante retribuzione a collaborare nell’impresa, prestando il proprio lavoro intellettuale o manuale alle dipendenze e sotto la direzione dell’imprenditore”.

Illegittimità del contratto a termine

La signora A., programmatrice presso il Centro di Elaborazione dati dell’Azienda di credito Banca X, iniziava il periodo di astensione obbligatoria, per maternità, a partire dal 10 febbraio. Le mansioni della suddetta venivano ripartite...